Sai cosa stai scambiando?

Scarica il volantino

Sai cosa stai scambiando? Io voto libero

LO SAI COSA SCAMBI VERAMENTE QUANDO DAI UN VOTO IN CAMBIO DI UN FAVORE?

IL NOSTRO COSTUME

Sai cosa stai scambiando?Chi non si è mai sentito rivolgere, in periodo elettorale, la richiesta di votare per questa o quell’altra persona in cambio di qualcosa, un favore, denaro, o semplici promesse? Difficile essere Italiani e non aver mai fatto questa esperienza. Perché è molto comune, nel nostro costume, accomunare il voto al favore, associare alla nostra scelta politica lo scambio di qualcosa di immediato. Talmente comune da sembrare normale e soprattutto vantaggioso. Ma è davvero così? Proviamo a fare insieme un ragionamento.

COSA CI SERVE DAVVERO

Per ottenere una buona politica, che realizzi per noi quelle condizioni di vita (buon lavoro, buona sanità, buoni servizi ecc.) a cui aspiriamo per noi e i nostri cari, avremmo bisogno di inviare nelle istituzioni persone competenti e appassionate che abbiano sinceramente a cuore il proprio territorio e la propria gente. Ma è possibile che un sistema di voto basato su scambio di favori possa garantirci il genere di politici di cui abbiamo veramente bisogno per migliorare le nostre vite? Molto più probabilmente con un sistema siffatto selezioneremo solo persone abili a procacciarsi voti con ogni mezzo, e al di là del proprio reale valore. Persone dunque prevalentemente orientate al sotterfugio e al maneggio, piuttosto che ad un’autentica passione politica. Questo sistema ci assicura cioè la peggiore classe politica possibile.
Per quanto ci riguarda è persino possibile che questo tipo di scelta ci procuri davvero, inizialmente, un favore personale, ma poi -come tutti- ci toccherà vivere all’interno della società creata per noi dai pessimi politici che abbiamo votato, dove di sicuro “non funziona niente”. Nel tentativo di ottenere qualcosa per noi stessi, abbiamo contribuito a creare con le nostre mani le condizioni che travolgono poi anche le nostre vite. Dunque all’apparenza scambiamo solo un voto, ma a ben vedere, svendiamo la nostra intera esistenza.

NUOVI RAGIONAMENTI, NUOVE POSSIBILITÀ

È forse ora di fare nuovi ragionamenti. Di avere il coraggio e l’intelligenza di dire di NO alla piccola convenienza di oggi, per i diritti di sempre, per chiedere alla politica di fare il suo dovere e darci tutto, tutta la dignità e il benessere che ci spetta di diritto come cittadini di uno Stato evoluto. Basterà fare la nostra parte, scegliendo coloro che dovranno amministrarci in piena libertà e intelligenza, esclusivamente sulla base delle loro capacità e autentiche passioni, e la buona politica e il nostro benessere saranno, sicuramente e finalmente, il nostro premio naturale.

Scarica il volantino